Roman Rapsody e altre novità firmate Gucci

Vediamo le ultime novità che interessano le Gucci Addicted!

Essendo la città nella quale vivo, non posso non parlare con entusiasmo della nuova campagna Gucci Cruise 2018 Roman Rhapsody, girata a Roma ed uscita proprio ad Ottobre, colpisce subito per tante ragioni:

  • I protagonisti non sono modelli ma amici del direttore creativo Alessandro Michele, tutte personalità eccentriche ed anticonformiste come lo stesso stilista, per esempio ha suscitato molto interessa la presenza della proprietaria di un noto ristorante cinese di Roma;
  • Il set va dai sontuosi appartamenti Romani e i loro giardini privati a scatti in studio o in luoghi più intimi;
  • Il fotografo è l’inglese Mick Rock considerato il fotografo delle rock star;
  • La collezione è molto elaborata e questo rende l’insieme ancora più d’impatto.

A me è piaciuta molto, finalmente le campagne di moda iniziano a differenziarsi dai soliti clichè e spesso prediligono personaggi carismatici a modelli perfetti.

Nella campagna viene anche presentata la nuova la borsa Ophidia, dalla forma squadrata arricchita da ricami come dragoni e dai codici della Maison come il nastro Web e la Doppia G.

Da quando c’è il romano Alessandro Michele sono ancora più innamorata del brand Gucci, indubbiamente ha segnato un cambiamento mischiando il passato (spesso riprende i tessuti di archivio della maison) al futuro con capi dalla forte personalità.

La sua idea di moda ha a che fare con l’imperfezione e l’errore in questo sta la sua grandezza nella prospettiva che l’errore mette nella bellezza ed è forse per questo che mi piace e mi riconosco in quello che fa.

Un’altra interessantissima collaborazione è quella con Helen Downie, artista londinese meglio conosciuta come Unskilled Worker, ed è proprio grazie al suo account Instagram che lo stilista la scopre. Catturati attraverso lo sguardo innocente tipico dell’artista, illustrazioni floreali e stravaganti ritratti ispirati dall’universo della Maison si trasformano in elaborati ricami e dipinti stampati.

   

E per finire alcune delle borse che sono nella mia lista dei desideri…

 

  

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *